Chiellini: “Siamo distrutti, difficile da spiegare. Sul ritiro…”

Da Leggere

Il capitano dell’Italia Giorgio Chiellini commenta così, ai microfoni della Rai, la clamorosa sconfitta della Nazionale contro la Macedonia del Nord: “E’ difficile da spiegarec’è grande delusione. Anche oggi abbiamo fatto una grande partita, dove c’è mancato segnare. Non siamo stati presuntuosi. Sicuramente ci è mancato qualcosa. Abbiamo fatto degli errori da settembre fino a oggi e li abbiamo pagati. Sono orgoglioso di questa squadra, è ovvio che siamo delusi e distrutti. Dobbiamo ripartire. E’ difficile da commentare a caldo”.

“Resterà un grande vuoto e spero che questo vuoto possa dare quell’energia per ripartire – continua Chiellini –Mi auguro che il mister rimanga, perché è imprescindibile per questa nazionale. Dobbiamo ripartire per tornare a vincere e tornare in vetta agli Europei e fra quattro anni andare al Mondiale. Ci è mancato lo spunto. Arrivavamo lì anche bene. Non ho niente da imputare a questo gruppo”. 

Il difensore della Juve non si sbilanca sulla sua ultima partita con l’Italia: “Penso che si debba giocare anche la prossima. Non è il momento di parlarne ora“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Sport – Juve, interesse concreto per Jordi Alba

La Juve avrebbe messo nel mirino Jordi Alba, terzino sinistro del Barcellona, per il prossimo mercato di gennaio. L'indiscrezione arriva dal quotidiano iberico...

Altri Articoli