Champions League, ecco il montepremi per la prossima stagione: pronti 2 miliardi

Da Leggere

Salgono i premi che l’Uefa distribuirà ai club che parteciperanno alla prossima edizione della Champions League. Lo ha reso noto proprio l’organo presieduto da Ceferin.

Come riportato da Calcio&Finanza, per la fase a gironi l’UEFA distribuirà un totale di 2,022 miliardi di euro rispetto ai 1,950 miliardi del triennio 2018/21: il 25% sarà destinato alle quote di partenza (500,5 milioni contro i 488 milioni del triennio 2018/21); il 30% è destinato agli importi fissi relativi alle prestazioni (600,6 milioni rispetto ai 585 del triennio precedente); il 30% verrà assegnato in base alle classifiche dei coefficienti di rendimento decennali (600,6 milioni contro i 585 del precedente triennio) e il 15% sarà relativo alle quote variabili legate al market pool (300,3 milioni rispetto ai 292 del 2018/21).

Ciascuno dei 32 club qualificati per la fase a gironi riceve 15,64 milioni di euro mentre quelli che si qualificheranno alla fase ad eliminazione diretta incasseranno 9,6 milioni per gli ottavi, 10,6 milioni per i quarti, 12,5 milioni per il raggiungimento delle semifinali, 15,5 milioni per la finale e altri 4,5 milioni per l’eventuale vittoria finale della competizione.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, le intercettazioni: “Macchina ingolfata, dobbiamo fare plusvalenze”

Come attestato dai pubblici ministeri della Procura di Torino nel decreto di perquisizione che ha fatto emergere l’inchiesta sui...

Altri Articoli