Ceferin sulla Superlega: “La giustizia a volte è lenta, ma arriva. Juve, Real e Barça sembrano quei bambini…”

Da Leggere

Intervistato da Rai Sport, il presidente della UEFA Aleksander Ceferin ha parlato della Superlega, di Platini e Agnelli: “La giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre. A volte ho la sensazione che questi tre club sembrano come quei bambini che saltano la scuola per un po’, e quando non sono invitati alle feste cercano di entrare con la polizia“. 

Non sono entrato nello specifico delle competenze della nostra commissione disciplinare, ma ovviamente l’input è di risolvere la questione coi tribunali. Per come la vedo io non è uno stop definitivo: prima chiariamo le faccende legali, poi andiamo avanti”.

Sulle parole di Platini: “Non sono sorpreso, non mi sorprende nulla nel calcio. Ma il suo commento non merita commenti. Stringere la mano ad Agnelli? È una questione personale. Non voglio rispondere, ma penso che lui lo sappia”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Verso Juve-Sassuolo, possibili rotazioni per Allegri: da Rugani a De Sciglio

Dopo il pareggio in trasferta contro l'Inter, la Juve ritorna sui campo d'allenamento per preparare il turno infrasettimanale contro...

Altri Articoli