Ceferin sulla Superlega: “La giustizia a volte è lenta, ma arriva. Juve, Real e Barça sembrano quei bambini…”

Da Leggere

Intervistato da Rai Sport, il presidente della UEFA Aleksander Ceferin ha parlato della Superlega, di Platini e Agnelli: “La giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre. A volte ho la sensazione che questi tre club sembrano come quei bambini che saltano la scuola per un po’, e quando non sono invitati alle feste cercano di entrare con la polizia“. 

Non sono entrato nello specifico delle competenze della nostra commissione disciplinare, ma ovviamente l’input è di risolvere la questione coi tribunali. Per come la vedo io non è uno stop definitivo: prima chiariamo le faccende legali, poi andiamo avanti”.

Sulle parole di Platini: “Non sono sorpreso, non mi sorprende nulla nel calcio. Ma il suo commento non merita commenti. Stringere la mano ad Agnelli? È una questione personale. Non voglio rispondere, ma penso che lui lo sappia”.

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Galli, il messaggio alla Juve: “Ora è tempo di scoprire nuove storie. Grazie”

Aurora Galli ha mandato un messaggio alla Juventus, dopo l’ufficialità del suo addio al club bianconero. "Quattro. Cara Vecchia Signora, 4 anni fa...

Altri Articoli