Caso Plusvalenze, oggi tocca alla difesa di Napoli e Juve: i dettagli

Da Leggere

Oggi alle 10 parola alle difese nel processo sportivo sulle plusvalenze, la Juventus come le altre società puntano a dimostrare che è del tutto infondato il metodo d’indagine usato, inoltre ci sarebbe un vizio di forma visto che Chinè non avrebbe rispettato i 30 giorni per aprire le indagini.

I legali dei due club attaccheranno il capo della procura federale per le maxi inibizioni e le multe richieste per dirigenti e casse delle società, con l’obiettivo di smontare il modello statistico predisposto dalla Procura. È molto probabile che siano presentate delle simulazioni per rendere poco credibile la stima effettuata dalla procura federale. A riportarlo la Gazzetta.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Di Maria-Juve, ormai ci siamo! I dettagli dell’acquisto del Fideo

Non solo Paul Pogba per la Juve, pronta a chiudere anche un altro colpo a parametro zero: Angel Di...

Altri Articoli