Caso plusvalenze, la “carta famosa” non si trova: continua la ricerca del documento su Ronaldo

Da Leggere

“La carta famosa che teoricamente non deve esistere” per ora non si trova. Continua il lavoro degli inquirenti sul caso plusvalenze che negli ultimi giorni ha messo in fermento tutto il mondo Juventus. Come sostiene La Gazzetta dello Sport, non è stato trovato uno dei documenti sulla cui esistenza ci sono solo dei sospetti basati su intercettazioni e che potrebbe cambiare in maniera decisiva il quadro probatorio.

Si tratta della famosa scrittura privata relativa ai pagamenti arretrati di Cristiano Ronaldo. E’ probabile – scrive la rosea – che nei prossimi giorni venga sentito Cesare Gabasio, legale del club bianconero.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Sospiro di sollievo per la Juve: distorsione alla caviglia per Miretti, escluse fratture

L'uscita dal campo in barella e con le mani in volto quasi a voler coprire le lacrime di dolore...

Altri Articoli