Buffon: “Di Maria? Un grandissimo colpo. In Italia non lo hanno percepito…”

Da Leggere

Gigi Buffon, ai microfoni di La Stampa, parla del colpo Angel Di Maria per la Juventus. Di seguito riportate le dichiarazioni dell’ex numero 1 bianconero.

Colpo: “Un grandissimo colpo, oltretutto a parametro zero. Ho la sensazione che in Italia non sia pienamente percepito, ma si accorgeranno in fretta del valore di Angel”.

Cosa porta: “Intanto, una grande mentalità: è disciplinato, applicato, uno che arriva in palestra sempre un’ora prima e non è mai un chilogrammo sovrappeso. Un professionista vero, a tutto tondo. E poi la tecnica, straordinaria. A volte guardiamo all’estero con spocchia, fingiamo di non vedere, tendiamo a sminuire alcuni talenti considerando soft i campionati in cui sono protagonisti: in realtà, calciatori di questo livello, in Serie A sono ormai sono rari: vedrete come farà la differenza”.

Problema età: “Ma se io gioco a 44… (sorride). Angel è integro e motivato, lo abbiamo visto bene nella Finalissima Argentina-Italia. Io credo, in generale, che l’anagrafe possa diventare un problema solo in rapporto al progetto: se punti su un 34enne per vincere a lungo termine ovviamente sbagli, diverso se vuoi rinforzarti nell’immediato”.

Partner per Vlahovic: “Ideale, perché ama il gol ma gode anche nell’innescare i compagni: sa supportarli e rifornirli, è un assist-man generoso, e tatticamente dà equilibrio alla squadra. Più ci penso, più non capisco il perché di certe dinamiche: la popolarità nel calcio non sempre è proporzionata alle qualità”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Avvocato D’Onofrio: “Inchiesta Juve? Sono coinvolti molti altri club. Sui rischi del club…”

L’Avvocato Paco D’Onofrio, intervistato da Tuttosport, ha commentato le ultime vicende in casa Juve sulle accuse della Procura di Torino....

Altri Articoli