Bruno Fernandes: “Ho visto Ronaldo piangere dopo la finale”

Da Leggere

Intervistato dal sito ufficiale del Manchester United, Bruno Fernandes ha parlato così di Cristiano Ronaldo. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Ronaldo: “Tutti sanno che crescendo il mio calciatore preferito era Cristiano. Credo che dipendesse da parecchi fattori. Quando Cristiano ha cominciato a fare i primi passi in nazionale e c’erano gli Europei in Portogallo, era il 2004 e io avevo nove anni. Quell’anno ce lo ricordiamo tutti, perché abbiamo perso la finalissima in casa e abbiamo visto Ronaldo piangere dopo la finale. Era un ragazzo giovanissimo che stava cominciando a brillare e io ho iniziato a seguirlo. Non perché giocasse nel mio ruolo, non era così, ma per come lavorava giorno dopo giorno, per la mentalità che aveva, per la capacità di dare sempre il 100% in ogni partita ad altissimo livello. Per me era un qualcosa di motivante, come se mi dicesse che dovevo sempre migliorare. Segnava ogni partita, ma a quella successiva cercava comunque di fare ancora meglio”.

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Galli, il messaggio alla Juve: “Ora è tempo di scoprire nuove storie. Grazie”

Aurora Galli ha mandato un messaggio alla Juventus, dopo l’ufficialità del suo addio al club bianconero. "Quattro. Cara Vecchia Signora, 4 anni fa...

Altri Articoli