Bernardeschi: “Mancini ha riavvicinato la Nazionale alla gente. L’Austria è una squadra forte”

Da Leggere

Il centrocampista della Juventus e della Nazionale italiana Federico Bernardeschi oggi è stato intervistato sui canali ufficiali della UEFA:

Mancini ha saputo riavvicinare la Nazionale alla gente. Con tranquillità e semplicità ha dato fiducia a noi giocatori e ha restituito entusiasmo agli italiani. Quando è arrivato il ct non era semplice perché l’Italia era data per morta: il calcio italiano era sotto attacco. Lui pian piano, ha fatto una cosa straordinaria, secondo me, quella di riavvicinare il popolo italiano alla Nazionale. Una cosa straordinaria a prescindere da tutto. Anche noi siamo stati assolutamente contagiati da questo entusiasmo. Credo che faccia parte di queste grandi competizioni. La prima cosa che conta è avere un gruppo bello, sano, genuino e unito. Un gruppo in cui tutti pensano allo stesso obiettivo. C’è tanta competizione, siamo tutti giocatori fortissimi, però questo non deve togliere nulla alla maglia azzurra e all’obiettivo finale, che è comune. Questo è davvero fondamentale per arrivare a un risultato grandissimo“.

Sull’Austria: È una squadra forte, penso che tutte quelle che arrivino a questo punto siano delle grandi squadre. Dovremo fare la nostra miglior partita come è successo già nel girone. Quelle erano tutte finali, adesso lo saranno ancora di più. E dovremo affrontarle così“.

Bernardeschi

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Tutti pazzi per Chiesa: nuova offerta dal 100 milioni

Le prestazioni di Federico Chiesa durante EURO 2020, hanno colpito molto gli allenatori delle più grandi squadre europee. Gli...

Altri Articoli