Bernardeschi: “Eliminazione dalla Champions? Il punto più basso. Sulla lotta scudetto…”

Da Leggere

L’ex esterno della Juventus, Federico Bernardeschi, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport soffermandosi, tra le altre cose, sulla lotta scudetto.

Le sue parole: “La Juventus è in corsa totale e potenzialmente ha una rosa più forte del Napoli, che sta facendo cose pazzesche e ha un giocatore straordinario, Kvaratskhelia. Per me è il più forte della A, erano anni che non vedevo uno così completo: ha gamba, fisico, corsa e intelligenza, oltre alla personalità e una velocità devastante”.

Champions: “L’eliminazione dalla Champions è stato il punto più basso, ma io credo che lì si sia chiuso un ciclo: la Juve ha toccato il fondo e poi ha iniziato a risalire”.

“Il Napoli faticherà a tenere l’attaccante sinistro georgiano in estate. Nelle ultime gare ho rivisto la vera Juve, blindata dietro e davanti ha troppa qualità per non riuscire a segnare. A gennaio con la rosa al completo sarà dura fermarla. Rimonta Juve? Io me lo auguro dopo quello che ha passato, ma non deve fare l’errore di accelerare. La sua mancanza si è sentita, ma ripeto che quella di inizio stagione non era la vera Juve”, ha aggiunto Bernardeschi nel corso della sua intervista.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Pjanic: “Agnelli resterà vicino alla Juve. Mi piacerebbe tornare da dirigente o allenatore”

In un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, l'ex centrocampista della Juventus, Miralem Pjanic, ha commentato le dimissioni da parte del...

Altri Articoli