Bernadeschi riscalda l’ambiente: “Crediamo nello scudetto!” ecco le sue parole

Da Leggere

Federico Bernadeschi, autore di quasi due assist nella partita di ieri sera contro lo Spezia, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, dove ha risposto a molte domande, in particolare sulla corsa allo scudetto e alla al ritorno degli ottavi di Champions League contro il Porto.

Sullo scudetto–  «Sto bene. La vittoria di ieri è stata importante, perché abbiamo dato un segnale al campionato. Ringrazio il mister per quello che ha detto, io sono sempre a disposizione della squadra. Quando la coperta è corta un giocatore deve sempre mettersi a disposizione della squadra. È una buonissima stagione, siamo un po’ indietro in campionato rispetto a quello che ci aspettavamo, ma siamo ancora vivi, determinati, e ci crediamo ancora tanto. Siamo la Juventus e questo non lo dobbiamo dimenticare».

Sulla sfida contro il Porto– «Prima c’è la Lazio e tutte le energie fisiche e mentali devono andare lì. Sarà una partita molto difficile e complicata, dobbiamo ribaltare il risultato ma come sappiamo la Juventus è capace di questo, come abbiamo già fatto vedere».

E infine un pensiero a Euro 2020«Lo aspettiamo tutti. Lo aspetta l’Italia, i ragazzi, il ct… Lo aspettano tutti con entusiasmo. Abbiamo fatto un percorso strabiliante con grandi risultati. Ci arriviamo carichi, devo dire che è una grandissima soddisfazione e un grandissimo orgoglio per l’Italia intera».

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, giocatori in prestito: un bottino di circa 150 milioni per i riscatti in estate

La Juventus nelle ultime sessioni di calciomercato ha piazzato poche cessioni a titolo definitivo a causa di diverse trattative...

Altri Articoli