Benevento-Juventus: la conferenza pre-partita di Pirlo

Da Leggere

Il mister Andrea Pirlo oggi ha svolto la conferenza stampa pre-partita, parlando della partita di domani pomeriggio ed aggiungendo il suo pensiero sulla morte di Diego Armando Maradona.

Diego è stato l’idolo di tutti noi ragazzi che volevamo giocare a calcio, lui è stato il dio del calcio. Io ricordo i primi mondiali che ho visto, quelli dell’86 quando vince con l’Argentina. Mi ricordo che andavo in giardino a provare a fare il gol che aveva fatto con l’Inghilterra, provando a scartare tutti gli uomini. È un ricordo indelebile di un giocatore unico che rimarrà nella storia del calcio per sempre. Ho avuto la fortuna di incontrarlo qualche volta, ho fatto anche una fotoricordo e sono contento di averla nel mio rullino”.

Il tecnico della Juventus parla della partita di domani, definendola una gara difficile:

Sarà una gara difficile contro una squadra tosta. Conosco benissimo l’allenatore, so cosa vorrà fare e quindi dovremo avere subito l’atteggiamento concentrato dal primo minuto. Loro cercheranno di coprire bene il campo e ripartire in contropiede. Sappiamo però ormai che queste saranno le partite che affronteremo e quindi siamo preparati per questo. Inzaghi si è messo sin da subito in discussione. È partito al Milan e poi ha fatto un grande passo indietro ed è stato ammirevole. Ha fatto un passo importante per la sua crescita ripartendo dalla Serie C a Venezia e con i risultati si è riconquistato la Serie A. È malato di calcio, è uno che arriverà sicuramente”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

JTC – La Juve torna in campo: inizia la preparazione

Torna a lavorare la Juventus, dopo la sosta Mondiale. Alla Continassa, sotto lo sguardo di Mister Allegri, i bianconeri...

Altri Articoli