Assemblea Exor: approvato il bilancio 2020. Tutti i dettagli

Da Leggere

L’assemblea dei soci di Exor, la holding quotata della famiglia Agnelli (che controlla tra le altre anche la Juventus) ha approvato il bilancio 2020 della holding e la distribuzione di un dividendo di 0,43 euro per azione, “per un importo massimo di circa 100 milioni di euro”, come spiegato Exor in una nota. Andando nel dettaglio, le azioni della holding sono 241 milioni quindi il dividendo complessivo sarà pari a circa 103,6 milioni.

Questo significa che la Giovanni Agnelli Bv, primo socio di Exor con il 53% delle quote nonché cassaforte della dinastia torinese visto che i soci possono essere solo i vari rami della famiglia Agnelli Elkann, incasserà malcotanti 55 milioni in dividendi.

Dopo toccherà alla Giovanni Agnelli Bv decidere cosa farne e quanta parte distribuirne ai prosi soci. Va notato che il primo azionista della Giovanni Agnelli Bv è la Dicembre di John Elkan (insieme ai fratelli Lapo e Ginevra) con il 38%, il secondo socio sono gli Eredi Umberto Agnelli (il cui alfiere è il presidente della Juventus Andrea Agnelli) con l’11,85% e poi tra i maggiori azionisti anche gli Eredi Nasi il cui leader è Alessandro Nasi.

Fonte: calcioefinanza.it

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

De Ligt: “Ricaricato e pronto per iniziare una nuova stagione”

Il difensore della Juventus Matthijs de Ligt, attraverso un post Instagram, ha fatto sapere che è pronto per tornare a...

Altri Articoli