Argentina, tragedia sfiorata in diretta tv: coinvolti anche Paredes e Di Maria

Da Leggere

L‘Argentina è tornata a Buenos Aires per celebrare la terza Coppa del Mondo della storia dell’albiceleste. I campioni del mondo sono arrivati nella capitale alle 2:30 di notte ed hanno continuato i festeggiamenti con i propri tifosi.

I calciatori argentini sono saliti sul pullman scoperto per girare la città e tra l’entusiasmo generale non è mancato un momento di tensione che ha rischiato di trasformare la festa in tragedia. Le immagini del giro celebrativo per la “tercera” sono andate in diretta tv e c’è stato un preciso istante che ha fatto trattenere il fiato alla gente.

In cinque, infatti, sono saliti sul tetto del pullman scoperto: Paredes, De Paul, Otamendi, Di Maria e il capitano Leo Messi con in braccio la Coppa. Una mossa azzardata perché lungo il percorso non si sono accorti di diversi cavi elettrici che attraversavano la carreggiata e che hanno rischiato di farli finire sull’asfalto. Fortunatamente, grazie ai riflessi, tutti e 5 sono riusciti ad abbassare la testa per evitare l’impatto e la festa a Buenos Aires è potuta continuare per tutta la notte. A riportarlo è Tuttosport.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Bremer a Mediaset: “Quello che succede fuori non deve toccarci. Dobbiamo fare più punti possibili e si vedrà…”

Un gol nei minuti finali di Gleison Bremer regala alla Juventus il pass per la semifinale di Coppa Italia...

Altri Articoli