Albinoleffe-Juve U23 2-2: Kaio Jorge e Pecorino per il primo pareggio stagionale

Da Leggere

La Juve U23 affronta oggi la nona partita della sua stagione nel girone A di Serie C. I bianconeri fanno visita a un Albinoleffe che lotta anch’esso per un piazzamento ai playoff. E tanti riflettori sono puntati su un giocatore in particolare: Kaio Jorge, che non essendo in lista Champions è stato inserito, data l’età di 19 anni e la necessità di accumulare minutaggio per acquisire la forma completa, nella squadra di mister Zauli per questa trasferta.

Nel primo tempo la formazione bianconera ha avuto l’occasione di portarsi in vantaggio proprio con il brasiliano che però sbaglia dagli undici metri e si fa parare il rigore da Rossi. Dieci minuti più tardi la formazione ospite si porta in vantaggio con Manconi, liberissimo di stoppare e trafiggere Garofani da pochi passi.

Succede tutto nel secondo tempo: Kaio Jorge riscatta l’errore del primo tempo e ristabilisce il risultato di parità facendosi trovare al posto giusto e insaccando il gol del pareggio alle spalle di Rossi. Al 65esimo minuti sugli sviluppi di un calcio d’angolo Garofani perde il pallone e lo consegna sui piedi di Giorgione, che non sbaglia e porta in vantaggio i padroni di casa. Pareggio lampo della Juventus con Pecorino, che corregge in porta da mezzo metro una palla bassa messa dentro da Akè. Finisce in parità il match, con i ragazzi di mister Zauli che collezionano il primo pareggio stagionale e si portano a quota 13 punti in classifica.

TABELLINO

Reti: 40′ Manconi, 47′ Kaio Jorge, 65′ Giorgione, 66′ Pecorino

Albinoleffe (3-4-1-2): Rossi; Saltarelli, Marchetti, Riva; Michelotti, Genevier, Giorgione, Tomaselli (60′ Gusu); Gelli (53′ Poletti); Manconi, Ravasio (59′ Martignago). All. Marcolini. A disp. Facchetti, Nichetti, Piccoli, Cori, Galeandro, Doumbia, Miculi, Freri, Petrungaro

Juventus U23 (4-3-3): Garofani; Leo (75′ De Winter), Riccio, Poli, Barbieri; Zuelli (46′ Pecorino), Leone, Sersanti; Akè (75′ Compagnon), Sekulov (46′ Cudrig); Kaio Jorge (87′ Stramaccioni). All. Zauli. A disp. Raina, Daffara, Boloca, Palumbo, Sekularac

Arbitro: Catanoso di Reggio Calabria

Ammoniti: 20′ Barbieri, 49′ Sersanti, 58′ Riva, 59′ Poli, 74′ Kaio Jorge

Espulso: 85′ De Winter

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Il Giornale – Non sono immaginabili tracolli economici

Come riporta Il Giornale, Exor ha già sottoscritto la propria parte (per 255 milioni) e la Consob, come sarebbe...

Altri Articoli