Ag. Fagioli: “Juve? C’è un’aria strana. Valuteremo il suo futuro…”

Da Leggere

Nicolò Fagioli, classe 2001, viene considerato da molti uno dei più interessanti prospetti del calcio italiano. Alla Juventus dal 2017, ha finalmente fatto il suo esordio con la prima squadra in Coppa Italia, nel match vinto dai bianconeri sulla Spal per 4-0. Una prova convincente, che ha unito qualità e personalità.

La società della Vecchia Signora è a conoscenza del potenziale posseduto dal ragazzo di Piacenza e, a tal proposito, è intenzionata a blindarlo, date anche le difficoltà attuali nella zona mediana del campo.

Andrea D’amico, agente di Fagioli, ha parlato del futuro del giovane centrocampista, in un’intervista concessa a MinutidiRecupero. Riportiamo di seguito le sue dichiarazioni:

Andrea DAmico

“Per quanto riguarda Fagioli, a fine campionato ci incontreremo con la Juventus e faremo le dovute riflessioni. Di sicuro è uno dei profili più interessanti tra i loro giovani e la Juve lo sa, conosce il suo valore. Dopo l’esordio in A, l’ha inserito in un gruppo comunque qualitativo come quello dell’U23. La Juve è la Juve, anche se attorno a essa ora c’è un’aria strana. Sembra che all’improvviso non si tratti più di una grande squadra solo perché non è in testa al campionato, dopo nove scudetti vinti consecutivamente. Nove, sottolineo. Aspetteremo la fine della stagione e con il club valuteremo quale sarà il miglior futuro possibile per Nicolò”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Thuram: “La Juve è una grande squadra e si riprenderà. Mai dubitare di Allegri”

Presente al Salone del Libro, Lilian Thuram, ex difensore dell Juventus, ha parlato a La Stampa. Di seguito riportate le...

Altri Articoli