26 novembre 1996: la Juventus sale sul tetto del mondo

Nella finale di Coppa Intercontinentale, contro il River Plate a Tokyo, Alessandro Del Piero regalava alla Signora un successo indimenticabile.

Champions League e Coppa Intercontinentale nello stesso, memorabile anno: il 1996 iscrive la Juventus di Marcello Lippi nell’albo delle squadre leggendarie. Un’annata magica all’interno di un ciclo vincente, preparato e costruito nel tempo. Quell’armata bianconera ha fondamenta solide, un condottiero in panchina, dei leader silenziosi e una giovane stella che illumina le serate di Champions: il suo nome è Alessandro Del Piero. Una cavalcata entusiasmante, da Torino a Roma e poi fino a Tokyo“.

Come raccontato nel libro di Enrico Turcato, “1996: la Juventus sul Tetto del Mondo”, 24 anni fa la Vecchia Signora toccava l’apice della sua storia. Nella capitale giapponese, infatti, i bianconeri si impongono di misura contro il River Plate, trascinati da una prodezza di Pinturicchio.

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version