Juventus U19-Ascoli 5-0: i bianconeri calano il pokerissimo

Da Leggere

Al campo Ale&Ricky va in scena Juventus U19-Ascoli, la quarta contro l’ultima in classifica. Parte meglio la formazione bianconera, neutralizzando ogni iniziativa ospite e creando una fitta rete di passaggi, senza però riuscire a rendersi pericolosa.

I primi squilli arrivano dalle conclusioni dalla distanza di Bonetti e Miretti. Al minuto 16, proprio quest’ultimo si incarica di calciare una punizione conquistata da Ntenda e apre le marcature con una parabola perfetta, che scavalca la barriera e Bolletta. Seguono venti minuti di “botta e risposta”, con l’Ascoli che, nonostante lo svantaggio, rimane in partita, mettendo in difficoltà la retroguardia della Vecchia Signora.

Al 44′ Iling-Junior ruba palla, scambia con Da Graca ed entra in velocità nell’area avversaria, dove viene abbattuto irregolarmente da Pulsoni. Barrenechea dal dischetto non sbaglia, spiazzando l’estremo difensore ascolano. La prima frazione si chiude sul parziale di 2-0.

Juventus U19-Ascoli Miretti Barrenechea

Iniziano gli ultimi 45 minuti di gioco, con un equilibrio sostanziale tra le due squadre. Al 58′ la formazione di Mister Bonatti cala il tris: Soule avanza palla al piede e valorizza l’inserimento in area di Cosimo Marco Da Graca, che batte Bolletta con una rasoiata impeccabile.

I ritmi calano, con la Juventus che impone sempre più il proprio gioco e con le speranze ospiti che si affievoliscono con il trascorrere del tempo. Il poker bianconero arriva al 86esimo giro di lancette, Cerri colpisce il palo da posizione ravvicinata e Marucci mette in porta a causa di una sfortunata deviazione.

Quinta rete che arriva quattro minuti più tardi, merito di una grande azione della Juventus. Omic serve un assist che Sekularac deve solo spingere in rete. Finisce il match, con la Vecchia Signora che si porta a 32 punti, staccando momentaneamente il Sassuolo al quarto posto.

TABELLINO

Marcatori: 16′ Miretti (J), 45′ rig. Barrenechea (J), 58′ Da Graca (J), 86′ ag. Marucci (J), 90′ Sekularac (J)

Juventus (4-4-2): Garofani; Mulazzi, de Winter, Riccio, Ntenda; Soule (59′ Sekularac), Miretti (72′ Cerri), Barrenechea (59′ Omic), Iling (78′ Sekulov); Bonetti, Da Graca (59′ Cotter). All. Bonatti. A disp. Raina, Daffara, Fiumanò, Leo, Turicchia

Ascoli (4-3-3): Bolletta; Lisi, Pulsoni, Alagna, Gurini (62′ D’Ainzara); Franzolini, Ceccarelli, Olivieri; Intinacelli (62′ Cudjoe), D’Agostino, Riccardi (62′ Izzo) (66′ Marucci). All. Seccardini. A disp. Raffaelli, Luongo, Rosolino, Re, Mangini

Arbitro: Tremolada di Monza

TAGS: jUVENTUS U19-ASCOLI

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Caffo: “Marotta in uscita dall’Inter: si prospetta un ritorno in bianconero”

Numero le indiscrezioni che circolano in queste ore sul futuro di Beppe Marotta. Stando a quanto riportato da Antonino...

Altri Articoli