Juve, il 2021 di Ronaldo e la missione CR800

Quarantaquattro sono i gol realizzati da Cristiano Ronaldo nell’anno solare 2020: con la maglia della Juventus e del Portogallo, di testa o su rigore, di destro (il suo piede preferito) ma pure di sinistro, dentro o fuori l’area. Nonostante il Covid, che ha inciso sulla passata e sull’attuale stagione rimanendo lui stesso contagiato, Cristiano Ronaldo non ha perso il suo fiuto del gol: ne ha realizzati 41 in bianconero e tre in Nazionale.

CR7 è a quota 756 reti in carriera, se anche nel 2021 dovesse segnare 44 gol, salirebbe appunto a 800 centri. Superati Pelè (a 767 gol) e Romario (772), a quel punto avrebbe davanti a sé, nella classifica dei migliori bomber, il solo Josef Bican, che in carriera ha segnato 805 reti. Inoltre, nel 2021 ci sarà l’Europeo dove CR7 deve difendere il titolo di campione uscente e ha una chance in più per sfoderare le sue armi letali di cecchino.

A livello di Serie A, il numero 7 bianconero ha nel mirino la classifica dei marcatori: per due stagioni gli è sfuggita, surclassato l’anno scorso da Immobile e da Quagliarella nel 2018-19, adesso è lui in vetta a quota 12 reti, inseguito da Lukaku, a 11, e Ibrahimovic, a 10. Se centra l’obiettivo sarebbe il primo a essere capocannoniere in tre dei principali campionati europei. Con la doppietta segnata al Parma, Cristiano Ronaldo è entrato anche nella storia della Serie A raggiungendo l’ex bianconero Omar Sivori a quota 33 gol nella classifica dei migliori marcatori nell’anno solare.

SPONSOR: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version