Juric: “Abbiamo giocato come volevamo. Meritavamo i tre punti”

Da Leggere

Ai microfoni di Dazn, Ivan Juric ha parlato dopo JuveTorino. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Ultimo derby per Belotti: “Non lo so. Ci siamo detti che vuole fare una stagione qui e poi decidere alla fine e gli credo. Era sotto mentalmente, ora lo vedo lavorare con tanta voglia. Deve fare un gran finale di anno e poi decidere con calma. Sa cosa significa per i tifosi, deve ritrovare la forma fisica con calma”.

Gol: “Ha lavorato tanto in questo periodo. Oggi è stato il trascinatore su tante cose e ha fatto un bel gol. Spero continui così anche per il finale di stagione, è importante averlo in forma”.

Pobega: “Ha fatto bene. Volevo che attaccassimo di più sulla sinistra ed è stato fantastico. Ha fatto una partita tosta e solida come mi aspettavo”.

Segnali: “Abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo, ma siamo stati lucidi. Abbiamo creato gioco come volevamo, per larghi tratti abbiamo dominato. Abbiamo sbagliato dei passaggi banali che ci avrebbero permesso di attaccarli ancora di più”.

Bremer: “E’ un giocatore importante, da inizio anno si capiva. Ha grande umiltà e non molla mai, deve continuare così. Sta facendo un campionato grandioso”.

Consapevolezza: “Quello che vedo è che se abbassiamo il livello perdiamo molto. Oggi è stata una grande gara e come ho detto meritavamo di più. Ci deve dare questa forza che mentalmente è stata persa certe volte. La squadra è in costruzione, siamo partiti dal nulla e sono contento. Questa partita deve darci la giusta consapevolezza per affrontare il finale di campionato”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Marca – Trovato l’accordo: dal 1 gennaio Ronaldo sarà un calciatore dell’Al-Nassr

Secondo quanto riporta Marca, Cristiano Ronaldo giocherà all'Al-Nassr a partire dal primo gennaio. Il quotidiano spagnolo parla di un accordo chiuso tra...

Altri Articoli