De Ligt: “Qui conta solo vincere. Mckennie? Vive in un mondo a parte”

Da Leggere

Matthijs De Ligt ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Paramount Plus. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Juve-Ajax: “Qui ogni partita è difficile. All’Ajax, quando vincevamo una partita contro la quindicesima in classifica meno di 2-0 i tifosi non erano contenti. Il primo anno qui sono quindi rimasto colpito dalla felicità per un successo 1-0 contro l’ultima in classifica. Ripetevo che si, avevamo vinto, ma dovevamo segnare più gol. E invece no, erano tutti contenti perché il livello delle squadre in classifica che stanno più giù è più alto di quello in Olanda”. 

Buffon e Ronaldo: “Inizialmente era difficile il rapporto con loro perché io sono un ragazzo molto rispettoso. Forse lo ero anche troppo nei loro confronti. Poi ho capito che siamo tutti parte della stessa squadra e in questi casi si diventa colleghi o buoni amici”.

McKennie: “Lui è il più simpatico. Sembra che viva in un mondo a parte ed è una persona divertente. Dal suo arrivo è migliorato molto anche in campo. In ogni squadra serve un giocatore del genere che possa far divertire gli altri”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

SportMediaset – Perisic oltre a quella dell’Inter ha in mano quattro offerte

Il giornalista di Sportmediaset, Marco Barzaghi, vicino all'ambiente Inter e molto attento alle dinamiche nerazzurre, ha fatto il punto...

Altri Articoli